Spaghetti alla carbonara.

Ingredienti:

  • 360 grammi di spaghetti,
  • 150 grammi di guanciale,
  • 100 grammi di pecorino,
  • 2 tuorli,
  • 1 uovo,
  • Olio extravergine d’oliva,
  • Sale,
  • Pepe in grani.

Preparazione:

Mentre cuocete gli spaghetti, fate colorire il guanciale tagliato a dadini in una padella con qualche cucchiaio d’olio. Scolate la pasta e fatela saltare in padella con il guanciale. Ritirate poi il recipiente dal fuoco ed aggiungetevi l’uovo sbattuto, il pecorino grattugiato, il sale e una manciata di pepe.

Post Primi

Annunci

Maltagliati piccati con acciughe e uvetta.

Ingredienti:

  • 400 grammi di maltagliati freschi,
  • 400 grammi di acciughe già pulite,
  • 150 grammi di peperoncini dolci,
  • 1 cucchiaio di uvetta,
  • 1 cucchiaio di pinoli,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 5 foglie di salvia,
  • 1 peperoncino rosso,
  • Olio extravergine d’oliva,
  • Sale.

Preparazione:

Durante il processo di ebollizione dell’acqua per la pasta, mettete a bagno l’uvetta in un bicchiere di acqua tiepida. Tagliate le acciughe a tocchetti abbastanza grandi. In un tegame fate dorare l’aglio tritato in qualche cucchiaio d’olio e poi aggiungete pezzettini di peperoncino rosso e fate cuocere per cinque minuti. Scolate l’uvetta e versatela nel tegame, aggiungendo anche le acciughe, la salvia, il peperoncino e i pinoli. Continuate la cottura per non più di 10 minuti. Nel frattempo fate cuocere i maltagliati, scolateli e conditeli con il sugo preparato.

Post Primi

Ravioli al radicchio e speck.

Buongiorno!! Questa mattina iniziamo subito con un pezzo da 90. Consultando ancora una volta il sito “Le ricette della Nonna”, ho notato al volo una ricetta buonissima: ravioli al radicchio e speck. Come si fa? Scopriamolo insieme:

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 200 gr di speck
  • 3 uova e 2 tuorli
  • 100 gr di formaggio di fossa
  • 400 gr di radicchio
  • 200 gr di ricotta
  • 1 scalogno
  • Olio extravergine di oliva
  • Burro, salvia e pepe qb

Preparazione:

Lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline. Mettete a rosolare un trito di scalogno in una padella con un pò di olio. Aggiungete lo speck tagliato a listarelle sottili e il radicchio. Cuocete sin quando i liquidi non saranno tutti evaporati. In una terrina a parte aggiungete allo speck e al radicchio la ricotta, il formaggio di fossa, i due tuorli e il pepe. Amalgamate per bene il tutto. Fate la pasta seguendo la nostra ricetta. Spianatela e formate i ravioli, aiutandovi con un tagliaravioli oppure con bicchiere. Riempiteli con l’impasto preparato precedentemente, chiudendoli spennellando i bordi con un pò d’acqua o di latte in modo tale che si attacchino bene e non si aprano in cottura. Riponeteli in un vassoio con un pò di semola che servirà a non farli attaccare gli uni con gli altri. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata per qualche minuto e condite con burro e salvia oppure con panna o con una semplice salsina realizzata con latte e formaggio.

http://www.ricettedellanonna.net/ravioli-al-radicchio-e-speck/

ravioli-radicchio-speck-620x413

Pasta zucchine e ricotta salata.

Buongiorno!! Oggi iniziamo la giornata con una buonissima ricetta suggerita dagli amici di “Ricette della Nonna”, una pasta con zucchine e ricotta salata. Come realizzarla? Ve lo dico subito 🙂

Ingredienti:

  • 350 gr di pasta
  • 8 piccole zucchine romanesche
  • 1 cipolletta
  • Ricotta salata
  • 3 cucchiai di olio extra-vergine di oliva
  • 3 pomodori maturi
  • Basilico, sale e pepe qb

Preparazione:

Soffriggete la cipolletta nell’olio, aggiungete le zucchine tagliate a piccoli pezzi e lasciate cuocere con il tegame coperto. A metà cottura aggiungete il pomodoro tagliato a pezzetti e lasciate cuocere fino a completa cottura delle zucchine. In una pentola fate cuocere in abbondante acqua salata la pasta. Scolatela e conditela con il sugo, aggiungendo il basilico. Servite grattugiando sul piatto fumante abbondante ricotta salata.

http://www.ricettedellanonna.net/pasta-zucchine-e-ricotta-salata/

pasta_zucchine_ricotta_salata1-620x412

Insalata fredda di riso Venere con gamberi e zucchine.

Questa mattina sfogliando un libro di ricette di mia mamma, mi è balzata agli occhi questa ricetta, un piatto semplice da realizzare adatto come antipasto oppure come primo in una calda giornata d’estate 🙂

Ingredienti per quattro persone:

  • 300 grammi di riso venere;
  • 2 zucchine;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 1 scalogno;
  • 1 cucchiaio di erba cipollina;
  • 200 grammi di gamberi sgusciati;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe quanto basta.

Preparazione:

  1. Cuocere il riso Venere in acqua bollente salata;
  2. Nel frattempo fare appassire lo scalogno tritato con quattro cucchiai di olio extravergine di oliva e tagliare le zucchine a cubetti;
  3. Unire le zucchine allo scalogno e rosolare per qualche minuto, poi aggiungere i gamberi, fare rosolare il tutto, salare, pepare e sfumare il tutto con il vino bianco;
  4. Scolare il riso, versarlo nella padella e farlo insaporire;
  5. Unire l’erba cipollina tritata e fare raffreddare il tutto;
  6. Prima di servire, mescolare il tutto con un filo d’olio.

riso